Manca il Commissario per il Terzo Valico

<Perché, a oltre un mese dal via libera allo “sblocca cantieri” il Governo e in particolare il ministro Toninelli non hanno ancora nominato il Commissario straordinario per il completamento

dei lavori del Nodo ferroviario di Genova e del Terzo Valico?> È la domanda che si pongono i consiglieri regionali del Pd Giovanni Lunardon e Pippo Rossetti. <Secondo la legge approvata alle Camere la nomina sarebbe dovuta arrivare entro trenta giorni dall’entrate in vigore della norma e visto che questo termine è già stato superato, ci chiediamo cosa aspetti ancora il Governo. Toninelli aveva anticipato alla stampa di voler nominare l’ingegner Marco Rettingheri, ma per ora siamo ancora agli annunci.

La parlamentare del Partito Democratico Raffaella Paita ha presentato un’interrogazione al Governo per chiedere che venga emanato al più presto il decreto di nomina e anche noi, domani mattina, in occasione del Consiglio regionale, presenteremo un ordine del giorno “fuori sacco” - che ci auguriamo ottenga il sostegno di tutta l’aula – per chiedere alla Giunta ligure di fare pressione sul Governo affinché indichi al più presto il nome del Commissario. Nodo ferroviario e Terzo valico sono due opere fondamentali per il territorio ligure: due cantieri che devono ripartire il prima possibile e su cui il Governo non può più tentennare>.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.