Msc punta sul trasporto ferroviario italiano?

Dopo l'acquisto dei primi trattori stradali e semirimorchi per container da parte di vettori che lavorano per Medlog Italia, la società di logistica e trasporto stradale controllata

dalla compagnia marittima Msc, aumentano i segnali sull'ingresso del Gruppo Aponte anche nel trasporto ferroviario italiano. I presupposti ci sono: la trazione sarà svolta da Medway Italia, società a responsabilità limitata che ha sede a Genova che ha già ottenuto il certificato di sicurezza dell'Autorità Ansf lo scorso giugno (con validità fino a giugno 2022). Finora manca però il materiale rotabile, ma il sito Railcolornews ha pubblicato il 24 novembre 2019 la fotografia di un locomotore Railpool Bombardier Traxx MS2e con la livrea gialla di Medway.
Questo locomotore avrebbe un equipaggiamento che gli permette di viaggiare sulle reti ferroviarie della Germania, dell'Austria e dell'Italia. È stato fotografato a Innsbruck e s'ipotizza che dalla città austriaca possa scendere lungo il Brennero verso Verona e Bologna e che potrebbe essere la prima di tre unità destinate al nostro Paese. Se ciò venisse confermato, manca il terzo tassello, ossia i servizi che Medway Italia potrebbe svolgere.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.