Atp, si torna alla normalità

Come previsto da lunedì prossimo, 25 maggio, il servizio di atp Esercizio si rafforza ancora arrivando a raggiungere l’85% dell’orario ordinario. In vista del completo ritorno

alla normalità per la metà di giugno, da dopodomani saranno effettuate modifiche al servizio su alcune linee. Nel Genovesato i passeggeri avranno nuovamente la linea 36 e 36C giornaliera per quanto riguarda il comune di Campomorone (destinazioni San Martino di Paravanico e Pietralavezzara) e Ceranesi (Gaiazza e Sareto); il servizio sarà a prenotazione "chiama il bus" da lunedì a venerdì. Reintegrata la linea 35 giornaliera per quanto riguarda il comune di Serra Riccò  (destinazioni Serra Valleregia e Casella) sempre con servizio sarà a prenotazione "chiama il bus" da lunedì a venerdì. Nuovamente in funzione anche le linee 37, 37P e 37C per il comune di Sant’Olcese.


Torna la linea giornaliera per Livellato. Tra Tigullio e provincia della Spezia tornano la linea 50 per Varese ligure e la 52 per Carro; le linee 43, 47 e 48 per Deiva, Framura, Levanto e Bonassola. Nell’Aveto torna la linea 11 di Santo Stefano. Nel Tigullio vengono ripristinate in toto le linee urbane circolari 3, 13 e 31 (Chiavari - Lavagna - Carasco - Calvari - Conscenti).

 

Ripristinata la linea 7 tra Rapallo e Santa Margherita, e viene reintegrata con cadenza giornaliera la linea 82 da Santa Margherita a Portofino, considerata a ragione la linea più turistica: previste 26 corse giornaliere tra andata e ritorno dal lunedì alla domenica compresa. Nel Golfo paradiso, reintegrata la linea di Sori e il bus frazionale tra Recco e Testana.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.