140,7 milioni di euro in Liguria per l'acquisto di autobus

Arriva l’atteso stanziamento del Governo, su proposta del ministero De Micheli (Pd), di 380 milioni di euro a favore delle Regioni per l'acquisto di nuovi autobus.

La decisione è frutto di un'intesa trovata oggi all'interno della Conferenza unificata. Si tratta di 170 milioni (a livello nazionale) immediatamente disponibili e da spendere entro il 2021 e di altri 130 da utilizzare entro il 2025. Alla Liguria spettano 6,5 milioni nella prima tranche e 4,2 milioni nella seconda, per un totale di 10,7 milioni di euro.

Vicino alla conversione, inoltre, del Decreto Rilancio, un emendamento che garantisca la proroga, fino a dicembre, dei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale concessi all'area metropolitana genovese a seguito del crollo del ponte Morandi e che il Milleproroghe aveva già prorogato fino a giugno. Si lavora per incrementare il fondo speciale stanziato dal Governo, per compensare i ricavi tariffari delle aziende del tpl in modo dare a loro e al sistema della mobilità urbana un po' di ossigeno. Anche su questo sappiamo che vi è un impegno di del Mit.

 

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.