Ruolo strategico per il Colombo

«Siamo estremamente soddisfatti per la pubblicazione dell’atto di indirizzo per la definizione del Piano nazionale per lo sviluppo aeroportuale emanato oggi dal ministro delle Infrastrutture

e dei Trasporti»: a dirlo Marco Arato, Presidente dell’Aeroporto di Genova. 

«L’inserimento del nostro scalo nella lista dei 10 scali strategici a livello nazionale, al fianco di aeroporti come Malpensa e Fiumicino, non si basa sulle cifre assolute del traffico attuale, bensì sulle potenzialità di sviluppo e sull’importanza dell’aeroporto per il territorio. - prosegue Arato - In particolare ha pesato la presenza congiunta di porto, autostrada, ferrovia e scalo aeroportuale, che rendono la città di Genova un nodo considerato primario a livello europeo. Avere inserito l’aeroporto di Genova nella lista dei 10 scali strategici per il Paese non è quindi solo un riconoscimento per il nostro scalo, ma per tutto il territorio genovese e ligure».

«Il ruolo attribuito dalle linee guida del nuovo piano aeroportuale è uno stimolo in più per dare continuità al piano aeroportuale del Cristoforo Colombo, legato all’intermodalità dei trasporti e  che renderà lo scalo di Genova più accessibile e al servizio della crescita del territorio. Uno stimolo anche per continuare a lavorare allo sviluppo del traffico da e per il nostro aeroporto», conclude Arato.

liguriaeconomy.it   |   © 2012 DP Media - p.i. 01962480990   |   contattaci   |   privacy & cookies

Le foto presenti su liguriaeconomy.it sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero
contrari alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.