mercoledì, Luglio 28, 2021

Lunedì scorso i lavoratori di Muggiano, altro stabilimento di Fincantieri, avevano scioperato due ore per avere spiegazioni sui carichi di lavoro nell’ambito del cantiere integrato

La Spezia – Riva Trigoso. Un incrocio delle braccia più che altro simbolico, visto che la “frittata” è fatta, come hanno spiegato gli stessi sindacati che hanno indetto lo sciopero.  
“Chiediamo un incontro all’azienda su questo fronte – ha osservato la Fim – si tratta di un ambito delicato che va chiarito con celerità e certezza. La sinergia tra i due cantieri è fondamentale ma vanno chiariti le attività per un’ottimizzazione del lavoro. Fim ricordiamo si è anche impegnata da tempo nell’ambito della Legge di stabilità nella promozione del cantiere per le nuove navi della Marina militare”.