lunedì, Ottobre 3, 2022

La situazione nella nostra regione, almeno nel settore edile (con 250 lavoratori circa tra Ventimiglia e Sarzana Ligure in fase di stallo contrattuale), è pessima ed il “nero” si fa strada

sgomitando tra le maglie delle leggi italiane, con l’occupazione a picco.

Come confermano i ciclici dati di Unioncamere aggiornati al 30 novembre 2019 sulle imprese del settore costruzioni da Ventimiglia a Sarzana Ligure, nella nostra regione. Dall’inizio dell’anno sono fallite 31 imprese, con un aumento del 19,2% rispetto allo stesso periodo del 2018, mentre scioglimenti e liquidazioni ammontano a 181 casi, cioè il 26,6% in più. In tutto sono scomparse 212 imprese, in media 23,5 al mese.