sabato, Agosto 13, 2022

Il 2020 porta subito alcune novità all’interno dello scalo portuale genovese. Dopo l’Epifania, infatti, dal 7 gennaio, ecco al via la sperimentazione dell’innovativo servizio

Truck Appointment System, la tanto attesa svolta sulle banchine e ai valichi portuali genovesi, già sperimentato altrove con successo, che promette di migliorare l’operatività logistica del terminal PSA Genova Pra’.

Il servizio utile per aggirare inutili attese ai valichi portuali che poi incidono sul traffico del ponente genovese già congestionato, costruito sul già attivo “preavviso di arrivo” e pensato per le aziende di autotrasporto che operano sul nodo di Genova Pra’, sarà implementato ricorrendo a nuove tecnologie che metteranno in contatto diretto i sistemi dei trasportatori con quelli del terminal con una comunicazione inizialmente via “Web/App Service” e successivamente “machine to machine”.

L’iniziativa segue quella già annunciata il 16 dicembre relativa alla “Modalità di prenotazione contenitori import” che ha reso disponibile anche la nuova App per IOS e Android dedicata all’autotrasporto, ad ulteriore conferma della forte volontà di PSA di miglioramento del servizio verso l’utenza.