lunedì, Ottobre 3, 2022

ReAl S.r.l. – joint venture societaria tra Alia Servizi Ambientali S.p.A. e ReLife S.p.A. – ha completato l’iter per l’acquisizione dell’intero capitale di Metalcarta S.r.l., società operante

nel settore del riciclo di carta da macero ed altri rifiuti riciclabili.  

ReAl è una società dedicata alla valorizzazione di carta e cartone provenienti dalla raccolta differenziata, che dà attuazione ad un progetto di filiera di riciclaggio tecnologicamente all’avanguardia: un polo di riciclo di ultima generazione orientato alle esigenze delle cartiere, degli scatolifici, degli utilizzatori del territorio e al prodotto finale. 

Alia Servizi Ambientali, quinto player italiano di settore, è il gestore dei servizi ambientali in 58 Comuni delle Provincie di Firenze, Pistoia e Prato, un’area che conta oltre 1,5 milioni di abitanti residenti. 

ReLife è un gruppo industriale, nato dall’aggregazione del Gruppo Benfante – attivo principalmente nella raccolta, lavorazione, selezione e trasformazioni di carta e altri rifiuti recuperabili – e della Cartiera di Bosco Marengo che, con oltre 500.000 tonnellate di rifiuti selezionati nei suoi 13 impianti, è il principale player privato italiano del settore. 

Nell’operazione Metalcarta, ReAl è stata assistita, per tutti gli aspetti legali relativi alla due diligence review, ai contratti per l’acquisizione e agli accordi con il management, da Gelmetti Studio Legale Associato – che ha curato anche gli accordi tra Alia e ReLife per la costituzione e la gestione di ReAl – con un team composto dal socio Pierfrancesco Gelmetti e dall’associate Gabriele Moioli. 

L’acquisizione è stata parzialmente finanziata da MPS Capital Services Banca per le Imprese S.p.A. per il tramite di un contratto di finanziamento in relazione al quale ReAl è stata assistita da Pavia Ansaldo, con un team coordinato dal socio Giuseppe Besozzi e l’istituto di credito finanziatore è stato assistito da Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle, con un team coordinato dal partner Alfonso De Marco. 

I venditori di Metalcarta sono stati assistiti dallo studio Paratore Vannini & Partners con un team composto dal partner Salvatore Paratore e dall’associate Neri Quentin.  Gli aspetti notarili sono stati curati dallo studio Todeschini & Bastrenta Notai Associati.