giovedì, Giugno 30, 2022
Agricoltura,12 milioni di euro dal PSR Liguria per il ripristino dei muri a secco a tutela del territorio

Approvato dalla giunta regionale, su proposta del vice presidente con delega all’Agricoltura Alessandro Piana, lo stanziamento di 12 milioni di euro col bando sottomisura 4.4 del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Liguria per il 2022 dedicato ai muretti a secco.

“In Liguria ci sono 42mila ettari di terrazzamenti: quella dei muretti a secco – afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – è una vera e propria arte, da tutelare e preservare anche attraverso stanziamenti come questo. Costruiti pietra su pietra dai nostri agricoltori, permettono di rendere coltivabili i terreni scoscesi, spesso a picco sul mare, regalando anche ai turisti paesaggi mozzafiato unici. In una regione bellissima e fragile come la nostra i muretti a secco costituiscono anche un elemento importantissimo di prevenzione dei danni provocati dal maltempo e di contrasto al dissesto idrogeologico”.

“Si tratta di uno stanziamento con modalità a sportello – spiega il vice presidente Alessandro Piana-, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande, e molto atteso perché i muretti a secco sono un elemento fondamentale a sostegno dei terreni agricoli e della biodiversità della Liguria. Non a caso l’arte dei muretti a secco riunisce storia, cultura ed ambiente ed è ricompresa nella lista degli elementi immateriali dichiarati Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, assolvendo al contempo al ruolo di prevenzione di alluvioni, smottamenti, combattendo l’erosione del suolo e preservando il microclima. Il loro mantenimento è particolarmente oneroso, per questo Regione Liguria non vuole fare mancare il suo sostegno. Ogni richiedente (imprese agricole, proprietari e gestori dei terreni ed enti pubblici) potrà fare domanda per una metratura non superiore ai 200 metri quadri. Gli investimenti dovranno essere realizzati sul territorio regionale entro 6 mesi dall’atto di ammissione a finanziamento”.
Modalità di presentazione delle domande (a decorrere dalle ore 10 del 15 marzo sino alle 12 del 28 aprile) e informazioni saranno disponibili sul sito web regionale.

LIGURIAECONOMY TV

Intervista al presidente di Confindustria Genova Giovanni Mondini

Intervista all’imprenditore Sebastiano Gattorno

Intervista al direttore generale di Spediporto Giampaolo Botta