lunedì, Novembre 30, 2020
Recco, il Comune proroga la concessione dei dehors a titolo gratuito
Banner Content

La giunta su proposta del sindaco Carlo Gandolfo e dell’assessore alle attività produttive Enrico Zanini ha licenziato la delibera che proroga al 31 gennaio 2021 il piano straordinario per l’occupazione del suolo pubblico da parte di tutti gli esercizi (bar, ristoranti, pizzerie e laboratori artigianali alimentari) che così, senza oneri aggiuntivi, potranno continuare ad usufruire di più spazio esterno per tavolini e sedie, garantendo le distanze di sicurezza. “Augurandoci che la riapertura delle attività quali bar, pasticcerie e gelaterie, con la possibilità di effettuare il consumo all’interno dei locali e nelle immediate vicinanze  anche per gli esercizi di vicinato con consumo sul posto, avvenga nel più breve tempo possibile – sottolineano il sindaco Gandolfo e l’assessore Zanini – abbiamo provveduto a estendere fino al termine dello stato di emergenza queste agevolazioni per i pubblici esercizi messi ancora a dura prova dalle restrizioni anti-Covid”.

Nella delibera, inoltre, è previsto che bar, ristoranti e laboratori artigianali alimentari che effettuano la vendita sul posto, possano installare a protezione dei dehors paratie di protezione, dispositivi esterni e coperture. Le strutture installate dovranno carattere temporaneo e non potranno essere infisse al suolo.

LIGURIAECONOMY TV

Gli spedizionieri genovesi incontrano l’assessore al porto di Genova – Vittorio Sirianni intervista Alessandro Pitto e Francesco Maresca

L’impresa ligure incontra la politica: intervista di Vittorio Sirianni a Sebastiano Gattorno (Interglobo) e Edoardo Rixi (segretario Lega – Liguria)

Il primo anno da assessore allo sviluppo del porto di Genova di Francesco Maresca